Comiso, le ‘coffe’ di Roberto Caggia conquistano il World Fashion Festival Awards

La coffa, l’antica sporta dei contadini siciliani diventa un prezioso pezzo di artigianato. A Comiso, l’intraprendenza di un giovane imprenditore, Roberto Caggia, ha creato un brand di successo: Coffarte. Oggi la coffa è un prezioso accessorio apprezzato sulle passerelle internazionali dell’alta moda. In questi giorni l’azienda festeggia il suo primo anno di attività con unContinua a leggere “Comiso, le ‘coffe’ di Roberto Caggia conquistano il World Fashion Festival Awards”

Gli ‘atleti matematici’ del Verga di Comiso pronti ad una nuova sfida

Conclusi i giochi matematici d’autunno Pristem-Bocconi con i primi risultati che hanno visto gli alunni del Verga di Comiso partecipare numerosi ottenendo performance ragguardevoli. A seguire le classifiche d’istituto: La categoria CE vede gli alunni della primaria la categoria C1 sono i ragazzi di prima e seconda, mentre la categoria C2 i ragazzi della terzaContinua a leggere “Gli ‘atleti matematici’ del Verga di Comiso pronti ad una nuova sfida”

Ventiquattro artisti siciliani espongono ad “Area Contesa Arte”, in via Margutta, a Roma. A Milano, la collettiva all’Arcadia Art Gallery

Di Francesca Cabibbo Gli artisti siciliani a Roma. Una mostra collettiva, organizzata da Arteinsieme, è ospitata, in questi giorni, alla Galleria “Area Contesa Arte”, in via Margutta, 90. La mostra denominata “Trinacria”, è stata inaugurata il 17 gennaio e resterà aperta fino al 28 gennaio, nella Sala Botero. In esposizione, nella prestigiosa galleria gestita daContinua a leggere “Ventiquattro artisti siciliani espongono ad “Area Contesa Arte”, in via Margutta, a Roma. A Milano, la collettiva all’Arcadia Art Gallery”

Horus, la passione per la terra e il vino della famiglia Giudice connubio di qualità e sapori iblei

HORUS è la sintesi di un’esperienza imprenditoriale iniziata nel 1974 dalla famiglia Giudice che nell’area iblea cura un centinaio di ettari fra vigneti, oliveti e mandorleti. Si tratta di un’area a forte vocazione vitivinicola. Il perfetto equilibrio fra temperatura, sole, altitudine e distanza dal mare risultano utili e favorevoli alla coltivazione delle viti e allaContinua a leggere “Horus, la passione per la terra e il vino della famiglia Giudice connubio di qualità e sapori iblei”

Ragusa, “Mario Pollicita plays Ludovico Einaudi”- teatro “Perracchio” il 26 gennaio

Grande attesa per il concerto “Mario Pollicita plays Ludovico Einaudi”, che si terrà domenica 26 gennaio 2020 alle ore 18,30 presso il Teatro Comunale “Marcello Perracchio” di Ragusa. Il concerto si baserà sull’esecuzione dei migliori successi musicali di Einaudi, arrangiati e rielaborati per pianoforte e archi dal maestro Mario Pollicita, fra cui la famosa colonnaContinua a leggere “Ragusa, “Mario Pollicita plays Ludovico Einaudi”- teatro “Perracchio” il 26 gennaio”

Comiso, primo incontro operativo per il nuovo Garante dell’Infanzia

Primo incontro tecnico/operativo per le attività del garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Approfondite le analisi, e tanti i progetti. “Sono particolarmente soddisfatta delle attività del Garante, la dott.ssa Sandra Rizza Turtulici”. Dichiarazioni del Sindaco, Maria Rita Schembari.   Si è svolta la prima riunione tecnico/operativa per dare l’avvio alle attività del garante dei dirittiContinua a leggere “Comiso, primo incontro operativo per il nuovo Garante dell’Infanzia”

“Martedì Neurologici Iblei 2020”: Un successo la prima giornata di formazione con il prof. Lucci e il prof. Pira

Dalle prime scoperte scientifiche a Tik-Tok. Martedì 14, presso l’Ordine dei Medici di Ragusa, sono iniziati gli incontri di formazione per medici, tecnici ed infermieri dei “Martedì Neurologici Iblei 2020“. Partendo dalla storia della Neurologia si è arrivati all’importanza della comunicazione ai giorni nostri. Ad organizzare l’evento il dr. Emanuele Caggia, dirigente dell’UO di Neurologia di Ragusa.Continua a leggere ““Martedì Neurologici Iblei 2020”: Un successo la prima giornata di formazione con il prof. Lucci e il prof. Pira”