Comiso, gli studenti del ‘Carducci’ giornalisti per ricostruire la storia

I giovani giornalisti del liceo classico “G. Carducci” hanno visitato l’ex area Usaf per la realizzazione di un focus sulla storia della ex base militare di Comiso.

“La storia partecipata è il modo migliore per insegnare ai nostri giovani. Se poi questi giovani amano il giornalismo, possono raccontarla con i loro occhi”, ha dichiarato il sindaco di Comiso Maria Rita Schembari.

“E’ il secondo anno che il Comune di Comiso collabora all’alternanza scuola lavoro del liceo Carducci, – ha commentato il sindaco- mettendo a disposizione  il personale comunale per diversi corsi organizzati dall’istituto.

Lunedì gli studenti della III A e della III B del liceo classico che stanno seguendo il corso ‘giovani giornalisti’ affiancati dal personale del servizio di comunicazione istituzionale, sono stati in visita all’ex base Nato per vedere, fotografare e acquisire notizie e informazioni sulla ex base americana. È stato un momento molto interessante perché non si è trattato solo di una conoscenza strettamente legata alla realizzazione giornalistica di un focus, ma contemporaneamente della conoscenza diretta di una parte di storia della loro città e, per molti, delle loro famiglie che hanno vissuto, in un modo o in un altro, quegli anni.

I ragazzi si sono entusiasmati molto, hanno fatto numerose domande alla sottoscritta che ha avuto il ruolo di cicerone e narratrice degli eventi. Abbiano quindi visitato diversi immobili – continua il primo cittadino- quali la palestra, la scuola e gli shelter dove erano allocati i missili cruise. Infine, si è parlato dei diversi progetti per la riqualificazione di tutta l’area per usi civili.

Voglio complimentarmi – ha concluso Maria Rita Schembari – innanzitutto con i ragazzi del Carducci che si impegnano non solo nello studio ma anche in questi corsi previsti dall’alternanza scuola lavoro, e poi con la dirigente scolastica, Maria Giovanna Lauretta e con i docenti che hanno organizzato i corsi, la professoressa Maria Stella Micieli ed il professore Salvatore Garofalo”.

Gli studenti del corso ‘giovani giornalisti’  sono: Salvo Buscema, Michele Linguanti, Elisa Presti, Flavia Criscione, Giorgio Ricca, Anisia Campanotta, Eva Bellassai, Vittoria Iapichella, Agnese Brullo.

Pubblicato da Valentina Maci

Giornalista pubblicista e interprete. Adoro scrivere, nel mio blog trovi un po' del mio lavoro e le mie passioni come la sezione 'Book Addicted'

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: