Ragusa, il 6 aprile la presentazione del libro “Il profumo dei ricci di mare” di Michele Farinaccio

 

RAGUSA – Sarà presentato per la prima volta sabato 6 aprile, nell’ambito della manifestazione Lib(e)ri a Ragusa, il primo romanzo del giornalista Michele Farinaccio, dal titolo “Il profumo dei ricci di mare”, edito da Operaincerta. Una storia familiare, ma anche un giallo, con diverse sfumature autobiografiche che ricordano luoghi e sapori di un tempo, e che sono innestate in luoghi e situazioni di fantasia. Dalla prefazione del professore Giuseppe Traina: “Un intreccio che scorre tranquillo, con qualche giusta impennata e in modo da tenere sempre desta l’attenzione del lettore, fino a colorarsi di “giallo” ma quel tanto che basta a non farlo diventare uno dei mille polizieschi (o noir o thriller che siano) di cui non si sente più il bisogno, per sazietà e stanchezza di lettori sopraffatti”… “Una capacità di delineare i caratteri dei personaggi e le loro motivazioni all’azione, o all’inazione, per tocchi ed accenni, per allusioni alle cose del tempo, non perdendo mai di vista l’individuo (e facendone intravedere gli abissi interiori) ma nemmeno il suo essere nel mondo e nel tempo”. Il libro sarà presentato dalla giornalista Lucia Fava insieme all’autore, sabato 6 aprile alla libreria Flaccavento di Ragusa alle ore 18,45.

 

Pubblicato da Valentina Maci

Giornalista pubblicista e interprete. Adoro scrivere, nel mio blog trovi un po' del mio lavoro e le mie passioni come la sezione 'Book Addicted'

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: